Il progetto Fontanelle-Sambuceto è stato selezionato dalla Commissione Europea!

green_spine“We are really glad to inform you that our USER project has been officially selected on by URBACT Monitoring Committee.  Congratulations to all!!”  Così iniziava la mail che Fernando Barreiro, coordinatore del progetto, ha inviato il 29 gennaio scorso a tutte le città partners del progetto USER, tra cui Pescara che ha partecipato alla rete europea con il progetto Fontanelle-Sambuceto.  Un riconoscimento importante che ribadisce l’attenzione internazionale sui contenuti e sulle procedure partecipative del Piano posto in essere dai comuni di Pescara e S. Giovanni Teatino.  Il progetto USER (Urban Sustainable & Efficient Regeneration) è focalizzato sulla rigenerazione degli spazi pubblici urbani  e sulle metodologie adottate dalle pubbliche amministrazioni per la loro progettazione e gestione.  L’attenzione che il Piano Fontanelle-Sambuceto ha posto su questi temi, è stata molto apprezzata dalla Commissione Europea ed è stata la chiave di questo successo.  Le altre città europee che sono state selezionate sono: Grenoble (F), Malaga (E), Lublin (PL), Lisboa (P), Cracovia (PL), Riga(LV), Copenaghen (DK),  Dresden (D).  Ora il programma prevede lo sviluppo, con il supporto finanziario della comunità europea, della progettazione partecipata delle proposte avanzate dalle città partners: per Pescara la cosiddetta Green Spine, la rete di percorsi ciclo-pedonali e di spazi pubblici che costituiscono la “spina dorsale” del progetto di rigenerazione urbana Fontanelle-Sambuceto.

Questo articolo è stato pubblicato in Blog da Paolo Fusero . Aggiungi il permalink ai segnalibri.

Informazioni su Paolo Fusero

Paolo Fusero nasce a Genova nel 1960.  Dopo la laurea in Architettura (1986) conseguita con il massimo dei voti, inizia la sua collaborazione con Bruno Gabrielli che dura un decennio. Tra le sue esperienze professionali si segnalano i PRG di Piacenza (1992), Pisa (1993), Paternò (1995), Parma (1996), il PTC di Ragusa (1997), e diversi progetti e consulenze in tutto il territorio nazionale.  All’esperienza acquisita come progettista affianca quella da City Manager (1996-98) maturata all’interno dell’Amministrazione Pubblica come Dirigente Apicale del Settore Tecnico del Comune di Parma.   E’ stato Visiting Scholar presso la Tonji University di Shanghai (1991) e PHD student presso la Waterloo University di Toronto (1994).  Nel 2000 ha preso servizio presso l'Università G. d'Annunzio di Chieti, Facoltà di Architettura, Dipartimento di Urbanistica, risultando vincitore del concorso da ricercatore, e successivamente dei concorsi da professore associato (2006) e professore ordinario (2010).   Ha al suo attivo una decina di libri e curatele, e un centinaio di pubblicazioni scientifiche su volumi e riviste di settore che vertono prevalentemente sui temi dell’innovazione degli strumenti urbanistici a scala urbana e territoriale e sulle Smart Cities.  E’ stato membro del Consiglio Direttivo della Società Italiana Urbanisti (2007-2011).  Ha ricoperto importanti cariche di governance nell’Università Gabriele d’Annunzio tra cui: membro Ud’A del Comitato Tecnico Organizzatore dell'Università Telematica Leonardo da Vinci  (2004-2011), membro del Consiglio di Amministrazione Ud’A (2006-2011), vicepreside della Facoltà di Architettura (2004-2011). Attualmente è Direttore del Dipartimento di Architettura e Senatore Accademico dell'Università G. d'Annunzio di Chieti-Pescara.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>